Print

Approvato in via definitiva il Decreto correttivo del 102/2014 sull'Efficienza Energetica

on . Posted in News Nazionali

Lo scorso 15 Luglio il Consiglio dei Ministri ha approvato in via definitiva il provvedimento correttivo del Decreto Legislativo 102/2014 sull'Efficienza Energetica con cui l'Italia ha recepito la Direttiva Europea 2012/27/UE.

 

Il Decreto correttivo tiene conto delle osservazioni della Commissione Europea, modificando alcuni aspetti del testo originale tra cui la rettifica di alcune definizioni, precisazioni sulla modalità di calcolo dell'obiettivo nazionale vincolante di efficienza energetica e disposizioni finalizzate a introdurre norme più chiare per quanto concerne la misurazione, la fatturazione e la suddivisione del consumo energetico e delle spese in condomini ed edifici polifunzionali.

Il testo correttivo prevede inoltre l'introduzione di alcune nuove norme per l'agevolazione e la rimozione di ostacoli di natura burocratico-amministrativa alla diffusione dell'Efficienza Energetica nonchè la possibilità di incentivare, con risorse aggiuntive derivanti dai proventi delle aste delle quote di emissioni di CO2, la dotazione del costituendo Fondo Nazionale per l'Efficienza Energetica.

In aggiunta, sono inserite disposizioni sulla pubblicità dei risparmi energetici realizzati dai soggetti obbligati nell'ambito del meccanismo dei TEE (Titoli di Efficienza Energetica) associati all'obbligatorietà per tali soggetti di comunicare informazioni statistiche aggregate sui loro clienti finali.

 

In allegato è possibile consultare lo schema di Decreto Legislativo Correttivo del Dlgs 102/2014 di attuazione della Direttiva 2012/27/UE sull'Efficienza Energetica.

 

(Fonte: Governo.it)